Nuovo Autovelox che multerà dal cielo



autovelox dal cielo

Attenzione cari automobilisti. Se prima dovevate guardarvi dalla strada adesso il pericolo appare anche dal cielo. Capita molto spesso che per disattenzione o per impudenza o per la fretta o perché si è recidivi, insomma capita di prendersi qualche bella multa salata per via dell’eccesso di velocità. Gli autovelox seminati quasi ad ogni angolo della strada ve la fanno pagare cara la vostra irregolarità. La tecnologia sicuramente non va a vostro favore in quanto sta per arrivare il sorprendente autovelox da cielo, ecco a voi Pegasus.

Il dispositivo, messo a punto dalla Direzione Generale del Traffico spagnolo, monitorerà l’andamento della circolazione direttamente dall’alto, infatti, registrerà in movimento, grazie alle due telecamere poste a fianco delle pale dell’elicottero, l’intero andamento di ogni automobile presente. L’hardware è prodotto direttamente dal Canada, mentre il software è stato perfezionato e migliorato dalla Spagna stessa. A breve sarà operativo e monitorerà tutto il cielo della Spagna, naturalmente una volta verificata la sua precisione, non ci vorrà molto finché non arriverà anche in altri Paesi, tra cui il nostro, il quale sembra molto interessato a questo apparecchio.

Ci sono voluti ben sei anni, prima di raggiungere questi risultati. Pegasus sarà in grado di registrare una velocità fino a 360 km/h, coprendo una distanza di circa 1 km in linea retta. Per il momento Pegasus sarà presente (saranno ben 19 gli autovelox volanti sistemati in luoghi strategici delle strade spagnole) solo sulle strade secondarie in quanto la percentuale di incidenti mortale è addirittura del 78%. Una volta che arriveranno più fondi non è escluso che potrebbero addirittura coprire ogni singola strada.

Le immagini di questo dispositivo saranno talmente tanto nitide e dettagliate che sarà impossibile poter contestare una multa in quanto le foto saranno più che veritiere. Sicuramente se da un lato il guidatore deve sentirsi spiato e irritato, dall’altra deve pensare che non ci saranno più trucchetti fraudolenti da parte delle forze di polizia per racimolare qualche multa in più. Sicuramente tutto questo darà l’input ai guidatori di mantenere e rispettare il Codice della Strada.

Fonte immagine – http://www.sicurauto.it/news/lautovelox-nel-cielo-dalla-spagna-arriva-lelicottero-pegasus.html

Posted in Assicurazioni, News