Le Ultime Novità sul Tacito rinnovo dell’Assicurazione Auto



tacito rinnovo rca

E’ un periodo di particolare cambiamento per quanto riguarda il mondo delle assicurazioni, soprattutto per l’RC Auto. Infatti, il nuovo Decreto Sviluppo bis del 18 ottobre 2012, ha portato nuove modalità in ambito RCA. Principalmente i due cambiamenti più evidenti che ha portato malcontento generale sono quelli in ambito tacito rinnovo e sulla tolleranza. Vediamo insieme le novità imposte da questa nuova norma.

Per quanto riguarda il tacito rinnovo, fino a qualche mese fa, quando l’assicurazione era in prossimità della scadenza, era automatico che l’assicurazione venisse rinnovata, senza bisogno di una comunicazione da parte dell’utente. Adesso invece con il nuovo decreto, il tacito rinnovo non esisterà più, in quanto le compagnie assicurative dovranno ricevere il consenso dal cliente per rinnovare la rata assicurativa. In caso contrario, l’assicurato si vedrà senza copertura assicurativa.

Questa procedura nasce per agevolare gli assicurati, i quali potranno così cambiare eventualmente compagnia alla scadenza della polizza più facilmente (infatti ogni rinnovo è annuale). Naturalmente se così non fosse, spetta al cliente doversi ricordare ogni anno di confermare il rinnovo. Il nuovo Decreto, per quanto riguarda invece i 15 giorni di tolleranza, mantiene le regole precedenti. Quindi, l’assicurato ha la possibilità di pagare il premio assicurativo, continuando ad essere coperto, per altri 15 giorni appunto, senza perdere la propria polizza.

Quello che non tutti sanno è che comunque in caso di fermo da parte delle Forze dell’Ordine in questi 15 giorni, non si è esonerati dal ricevere multe. Anzi, sono esattamente 24 euro di sanzione per mancata esposizione del rinnovo dell’assicurazione. Precisiamo che in caso di assenza di copertura assicurativa, la sanzione andrebbe addirittura dai 779 euro ai 3119 euro con il sequestro immediato del veicolo (i 15 giorni di tolleranza, tutelano solo in questa circostanza). Quindi cari automobilisti, fate attenzione, la legge non ammette ignoranza. Informatevi bene su tutte le norme, sia quelle vecchie che quelle nuove.

Fonte immagine – http://home.teletu.it/automotocasa/disdetta_assicurazione_auto.htm

Posted in Assicurazioni, News