Feel Free: Banca Nuova Presenta il Conto Corrente Giovani



Banca Nuova, l’istituto bancario del Gruppo Banca popolare di Vicenza particolarmente attivo nel Sud Italia, ha lanciato un nuovo strumento finanziario appositamente pensato per i giovani. Si chiama Feel Free, il nuovo conto corrente  dedicato ai giovani dai 18 ai 30 anni che, per le sue stesse caratteristiche, si presenta come un rapporto bancario vantaggiosissimo soprattutto per coloro che studiano e lavorano.

Infatti le condizioni di gestione del conto sono particolarmente favorevoli e prevedono il pagamento di un canone mensile di solo 1 euro che può addirittura essere azzerato per gli studenti che, contestualmente all’apertura del conto, presentano il certificato di iscrizione a o il libretto universitario. Gli studenti, inoltre, possono accedere a prestiti personali, studiati ad hoc, e destinati alla copertura delle spese necessarie per la partecipazione a master e corsi di formazione specialistici.

Feel Free pensa anche ai giovani lavoratori mettendo a disposizione un pacchetto di agevolazioni finalizzate all’acquisto per la prima casa. Le operazioni di conto sono gratuite ed illimitate e possono essere facilmente compiute on line, 24 ore su 24 grazie al servizio di internet banking chiamato @time che consente il pagamento delle bollette on line oppure tramite telefono e la possibilità di tenere sotto controllo il saldo del proprio conto, in qualsiasi momento e in estrema sicurezza.

L’apertura del conto, inoltre, include una carta bancomat internazionale, da utilizzare, in Italia e all’estero per il prelievo da qualsiasi sportello bancario e il pagamento degli acquisti presso gli esercizi commerciali convenzionati e la carta Viva, una carta revolving di Compass che consente di dilazionare gli acquisti, mediante un pagamento raterale.

Il conto corrente Feel Free può essere aperto in tutte le circa 100 filiali dell’istituto bancario presenti nelle seguenti regioni: Calabria, Lazio, Puglia e Sicilia. Per conoscere, nel dettaglio, le città in cui è presente l’istituto bancario, è possibile consultare l’apposito database a questo indirizzo.

Posted in Banche