Finanziamenti Europei a fondo perduto 2012



Per gli imprenditori interessati a un contributo dedicato alla propria attività nel 2012, hanno a disposizione diverse alternative per l’istanza di un finanziamento europeo a fondo perduto.

Vediamo assieme quali sono.

Fondo per gli under 35

I soggetti tra i 18 e i 35 anni che decidono di avviare un’attività imprenditoriale possono fare richiesta per un finanziamento europeo a fondo perduto, inviando la domanda alla sede di Invitalia, allegando tutti i dati relativi all’impresa e alla persona fisica del titolare.

Finanziamenti europei all’imprenditoria femminile

Le donne che vogliono intraprendere un’attività in proprio possono fare istanza di finanziamento a fondo perduto nel caso in cui la persona fisica titolare dell’impresa sia una donna, oppure se lo è almeno il 60% degli intestatari dell’attività.

I finanziamenti variano a seconda della zona in cui è situata l’impresa, e non comprendono l’eventuale spesa per la locazione immobiliare e gli stipendi dei dipendenti.

Comprendono invece (in linea generale):

  • Macchinari e attrezzature necessarie allo svolgimento dell’attività
  • Opere murarie e altri lavori
  • Brevetti

Finanziamenti europei per chi già possiede un’attività

Chi possiede già un’attività può chiedere un finanziamento minore o uguale a 516.000€, con una previsione pari al 50% della somma investita, e la restante parte tramite mutuo agevolato. Possono chiedere un finanziamento comunitario a fondo perduto le attività che operano nei seguenti settori:

  • Cultura
  • Turismo
  • Tutela dell’ambiente
  • Innovazione tecnologica

Finanziamenti europei destinati ai comuni

Le amministrazioni comunali possono richiedere finanziamenti comunitari a fondo perduto per contribuire a progetti di diversa natura, dall’investimento sulle energie rinnovabili , a quelli sull’edilizia pubblica.

Bandi per le sovvenzioni europee

I bandi per le sovvenzioni europee sono dedicati nello specifico a imprese che operino nel settore della ricerca, dell’istruzione, della salvaguardia dell’ambiente e dell’assistenza a livello umanitario.

Come richiedere questi finanziamenti a fondo perduto?

Per richiedere un finanziamento europeo a fondo perduto è necessario:

  • Controllare se si è in possesso dei requisiti;
  • Rivolgersi alla sede Invitalia della propria regione per chiedere tutte le informazioni relative all’inoltro dell’istanza.

Fonte Immagine – http://www.campaniaeuropa.it/archives/1945

Posted in Finanziamenti Tagged with: