Buoni Postali di Lungo Periodo



buoni postali lunga durata

Oggi giorno bisogna pensarle veramente tutte. Bisogna pensare al futuro, in quanto il lavoro non essendo più stabile e sicuro potrebbe non esserci più. Ecco perché è fondamentale risparmiare giorno per giorno per non trovarsi proprio con le spalle al muro in caso di perdita di lavoro improvvisa. Tra i metodi più utilizzati c’è sicuramente quello di investire il proprio denaro in buoni fruttiferi postali ordinari, cioè di lunga durata.

Vediamo un po’ di cosa si tratta. Questi buoni postali sono quelli più utilizzati, si possono investire cifre di denaro per un tempo massimo di venti anni. In questo lasso di tempo, l’utente vedrà accumularsi oltre che il suo capitale anche i relativi interessi. Potrà prelevare i propri risparmi in qualunque momento; qualora li prelevasse prima di un anno non vedrebbe nessun interesse accumulato, quindi converrebbe lasciarli maturare il più a lungo possibile. Purtroppo attualmente i tassi di questi buoni hanno subito un tracollo, motivo per cui sono in molti che si indirizzano verso altre soluzioni.

Tra le tante a lungo termine proposte attualmente, spunta il buono fruttifero postale 7 insieme. In pratica vengono pagati gli interessi solo alla conclusione del 7° anno e ogni anno viene rimborsata una quota del capitale precedentemente investito. Ogni anno il cliente deve pagare, versando una certa cifra che gli verrà rimborsata alla conclusione del contratto. Ecco perché questo tipo di buono è utile soltanto se si preleva la cifra alla fine del periodo concordato. Insomma tra i due il primo buono sembra quello più vantaggioso, nonostante i tassi bassi, visto che non bisogna pagare nessuna cifra annua e gli interessi si iniziano a vedere dopo il primo anno dall’apertura del suddetto.

Questo tipo di investimento a lunga scadenza, permette ai possessori del buono di mettere da parte del denaro, che altrimenti sarebbe stato speso e in più vedere anche questo capitale maggiorato dagli interessi. Ecco perché se si decidesse di investire in questo campo, sarebbe meglio dimenticarsi di tale denaro fino al termine in modo da percepire un bel gruzzoletto.

Fonte immagine – http://it.paperblog.com/buoni-postali-nella-crisi-quanto-rendono-e-quali-rischi-ci-sono-694980/

Posted in Investimenti