Pensione Anticipata: come ottenerla



Ricordate la pensione di anzianità? Ecco, infatti è proprio ricordo la parola giusta da usare, visto che la pensione di anzianità non è stata risparmiata dal governo Monti. La sua manovra economica “Salva Italia”, risalente allo scorso mese di dicembre, ha sostituito la suddetta pensione di anzianità con la nuovissima pensione anticipata. Naturalmente questa modifica ha portato una serie di cambiamenti in materia, che ora andremo ad esaminare, indicandovi tutti i requisiti ora necessari per poter ottenere la pensione anticipata.

Partiamo dal fatto che, com’è a tutti noto, il governo Monti in fatto di pensioni ha attuato dei veri e propri stravolgimenti, cambiando le precedenti modalità di accesso al pensionamento. Da gennaio dello scorso anno non bastano più 40 anni di contributi per avere diritto all’agognata pensione. E tutt’altri requisiti sono indispensabili anche per quanti desiderano andare in pensione prima dell’età di vecchiaia. Coloro che scelgono questa soluzione per se stessi hanno diritto comunque ad una pensione, ma anticipando i tempi subiscono una penalizzazione.

Nello specifico, possono ricevere la pensione anticipata tutti i lavoratori che hanno raggiunto 42 anni di contributi  per gli uomini e 41 anni e un mese per le donne. Dunque il requisito essenziale per lasciare il lavoro prima del tempo è l’anzianità contributiva, ma come abbiamo detto la legge penalizza chi decide di optare per questa soluzione e ha meno di 62 anni. La penalizzazione consiste nel taglio della somma della propria pensione: il taglio è pari all’1% per ogni anno di pensionamento anticipato rispetto all’età anagrafica stabilita dalla legge. Per ogni anno ulteriore di anticipo rispetto ai 60 e 61 previsti il taglio sale al 2%.

Mentre ci sono delle eccezioni da segnalare. Queste riguardano i lavoratori in ambito privato che hanno maturato 35 anni di contributi entro il 31 dicembre 2012 e le lavoratrici che entro questa stessa data hanno 60 anni d’età con 20 anni di contributi. In entrambi i casi la pensione può arrivare a 64 anni.

Fonte immagine: paperblog.com

Posted in Lavoro Tagged with: , , ,