Window Socket: l’Energia Tascabile



window_socket

La tecnologia sta facendo veramente passi da gigante. Pare che lo sviluppo non abbia mai fine in quanto ci sarà sempre qualcuno che tenterà di scoprire sempre cose nuove. Per esempio una situazione che capita di sovente è restare nel bel mezzo della giornata con il proprio cellulare scarico. 9 volte su 10 quando questo succede si è sempre fuori casa o comunque lontani da una presa di corrente; questa situazione comporta non pochi disagi in quanto a volte una telefonata salva proprio la vita.

Ecco quindi che è stato ideato il primo prototipo di un anello solare, chiamato Window Socket, una specie di presa di corrente tascabile da applicare vicino ad una finestra o comunque vicino ad una fonte di energia solare in quanto il dispositivo funziona come un piccolo pannello solare portatile. Se questo progetto venisse brevettato, svanirebbe il fastidioso problema di restare scarichi di batteria. In quanto portatile e adesivo, una volta applicato per esempio al finestrino della propria auto, si potrebbero caricare non solo cellulari e smartphone, ma anche tablet, computer portatili e sigarette elettroniche. Insomma una vera manna dal cielo.

Questo piccolo anello solare è in grado di accumulare energia da un minimo di 5 ad un massimo di 8 ore in completa autonomia, garantendovi quindi un valido aiuto in caso di necessità. L’idea ha elettrizzato veramente molti utenti, i quali commentando il progetto l’hanno accolto tutti con entusiasmo. In un futuro molto vicino, potrete finalmente acquistare questa piccola presa di corrente portatile e dire stop al telefono scarico nel bel mezzo di una conversazione importante.

Non ci sono ancora novità sulla buona riuscita o sull’approvazione di Window Socket, ma voci di corridoio vociferano che il prototipo sta ottenendo grossi risultati e che dopo qualche leggera modifica per il corretto funzionamento, potrebbe essere disponibile all’acquisto molto prima del previsto. Per quanto riguarda il prezzo ancora non si sa niente, probabilmente inizialmente potrebbe essere un po’ caro, essendo questa una vera svolta futuristica, nonché una scoperta mozzafiato. Non vi resta che attendere notizie e cominciare a risparmiare da ora. Sicuramente è un dispositivo che non può mancare nella propria borsa.

– Fonte immagine – http://www.yankodesign.com/2013/04/26/plug-it-on-the-window/

Posted in News