Aprire un conto corrente in Spagna



aprire un conto corrente all'esteroVi trovate nella splendida Spagna? Avete bisogno di aprire un conto corrente in questo Paese? Allora vi sarà utile leggere la nostra guida, visto che abbiamo deciso di fare un po’ di chiarezza sul modo in cui un italiano può aprire un conto corrente in Spagna.

Specifichiamo subito che in realtà non occorre essere necessariamente in Spagna per effettuare questa operazione. Esiste infatti la possibilità di sbrigare questa procedura anche da casa propria, qui in Italia, semplicemente scegliendo la banca più adatta alla propria situazione e controllando che la stessa abbia delle filiali nel nostro Paese nelle quali recarsi per risolvere le relative pratiche. Ma vediamo più nel dettaglio in entrambi i casi come funziona.

Se vi trovate in Spagna, per aprire un conto corrente in loco è necessario esibire il proprio documento d’identità ed il passaporto. Se invece intendete compiere la stessa operazione dalla vostra residenza italiana, allora è necessario essere in possesso oltre che della carta d’identità e del passaporto anche del NIE, il Número de Identidad de Extranjero, che è un documento obbligatorio per chiunque vive in Spagna per un periodo di tempo superiore ai tre mesi. Per fare richiesta del NIE, che è un codice identificativo valido per gli stranieri, bisogna rivolgersi all’Oficina de Extranjeros.

Ma quanto costa aprire un conto corrente in Spagna? L’apertura è completamente gratuita, mentre i costi di gestione sono ben poca cosa e quindi molto vantaggiosi se messi a confronto con quelli italiani. Sono diverse le banche a cui rivolgersi. Tra queste vi ricordiamo BBVA, La Caixa, Banco De Madrid e la ING. Quest’ultima risulta essere tra le più convenienti visto che non ha costi di gestione e su richiesta garantisce in maniera gratuita sia la carta di debito che quella di credito,che invece sono a pagamento presso le altre banche. Ricordate però che la ING richiede la domiciliazione della busta paga.

Fonte immagine: http://ilcontribuenteonesto.blogspot.it/2011/06/aprire-un-conto-corrente-allestero.html

Posted in Banche