Come Contestare una Multa



Chi sbaglia paga, è questo praticamente quanto avviene in tutti i campi e stabilisce anche la legge italiana. Ma che succede quando per una volta a sbagliare non è il cittadino, che si vede addebitata ingiustamente una multa? Pagare una multa non è mai piacevole, figuriamoci quando ci viene chiesto di pagare una sanzione che sappiamo essere ingiusta. Ma a ciò c’è rimedio. E’ possibile, infatti, contestare la multa facendo ricorso, ed ora vi spiegheremo proprio in che modo.

Le nuove normative in materia di codice della strada prevedono che quando ci becchiamo una contravvenzione non solo dobbiamo pagare la somma di denaro relativa all’infrazione commessa ma che ci vengano anche sottratti dei punti dalla patente, cosa che rende la multa ancor più difficile da digerire. Ma quando siamo sicuri che la multa che ci viene chiesta di pagare non corrisponde ad alcuna regola che abbiamo contravvenuto, allora possiamo in tutta serenità procedere al ricorso. Innanzitutto possiamo stare tranquilli, perché dobbiamo sapere che abbiamo ben 60 giorni a nostra disposizione.

Dunque abbiamo 60 giorni di tempo, calcolati naturalmente dalla data di emissione della multa, per poter rivolgerci al prefetto oppure al giudice di pace. Per contestare la multa dobbiamo semplicemente presentare personalmente la nostra contestazione in carta semplice o, se non ci è possibile, spedirla tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. Il consiglio rimane in ogni caso di verificare bene la multa prima di provare a presentare ricorso. E’ infatti bene sapere che è un vostro diritto farlo, ma oltre ad essere certi che si sia trattato di un errore dovete controllare attentamente la multa presa. Fate caso ad eventuali e possibili errori e che il verbale sia compilato in modo corretto in ogni sua parte.

E c’è infine un’altra possibilità che potrebbe in alcuni casi non farci pagare la multa presa: se viene notificata dopo 150 giorni da quando è stata presa è probabile che venga annullata.

Fonte immagine: sandronet.dnsalias.org

Posted in Risparmio