Modello 730: Detrazioni Mutuo



detrazione mutuo 730

Oggi giorno acquistare casa e quindi aprire un mutuo, stanno diventando delle mete veramente irraggiungibili. Questo perché con la crisi in cui ci hanno fatto sprofondare, mantenere un posto di lavoro è veramente difficile. Ecco perché mutui e finanziamenti in genere se ne fanno (e ne accettano) sempre meno.

Quella piccola fascia di popolazione che può ancora intraprendere questo genere di sogno d’indipendenza e di cambiamento, deve sapere che almeno per una volta lo Stato lo premia in qualcosa. Infatti, per tutti quelli che aprono un mutuo, nella fase successiva della detrazione fiscale, quindi della preparazione del 730, può tranquillamente detrarre tale spesa e inserirla quindi nella dichiarazione dei redditi. Spetta appunto un rimborso (non totale purtroppo, ma comunque sempre meglio che niente) a chi mensilmente paga la rata del mutuo. Vediamo quindi cosa bisogna fare.

La parte del 730 che interessa questo tipo di detrazione è all’interno del quadro E. Bisogna inserire nell’apposita area le spese sostenute nell’anno precedente di quando si presenta domanda. Mi raccomando alla precisione, in quanto è fondamentale per ottenere il rimborso. Nelle sezioni E7 e E11 bisogna inserire i dati inerenti agli interessi passivi. È bene precisare che non è possibile ottenere detrazione per i mutui richiesti tra il 1991 e il 1992 per motivi differenti dall’acquisto della propria abitazione e per i mutui richiesti dopo il 1993 per motivi differenti dall’acquisto della prima casa.

Naturalmente è sempre meglio affidarsi a professionisti per la stesura del modello 730, per evitare di incombere in errori che potrebbero causare la perdita dell’ottenimento del rimborso o peggio ancora nell’insorgere di multe salate dovute a dimenticanze durante la compilazione del suddetto. Ricordatevi che è necessario consegnare tutta la documentazione completa inerente al mutuo, alla rata pagata, ecc. in modo che l’indicazione dei valori sia corretta. Rivolgendovi al vostro Caf più vicino, otterrete tutte le indicazioni inerenti la procedura.

Fonte immagine – http://www.idealista.it/news/archivio/2012/04/26/047860-mutui-detrazioni-730-sugli-interessi-lacquisto-della-prima-casa

Posted in Risparmio