Risparmiamo con gli Sconti di Trenitalia



Decidere di lasciare la macchina a casa e di usare il treno può essere una scelta quasi obbligata, visto i costi a cui è arrivato il carburante; e si avvicinano anche i mesi caldi, quando può venirci in mente di prenderci qualche giorno di ferie. Il treno è in questo caso un’ottima soluzione, visto che non dobbiamo accollarci lo stress di guidare e di trovare posto per la macchina nei luoghi di villeggiatura. Ma quanto ci può costare il biglietto del treno?

Trenitalia offre diverse soluzioni votate al risparmio, che vale la pena scoprire. Si tratta di offerte legate alla pianificazione e alla continuità dei nostri viaggi; con il set meno30 e meno 15, infatti, possiamo avere uno sconto rispettivamente del 30 e del 15% sull’acquisto del biglietto se prenotiamo fino a 15 giorni prima della partenza (per l’opzione con 30% di sconto), mentre se prenotiamo fino a 7 giorni dalla partenza potremo accedere allo sconto minore. I treni validi per questa offerta sono tutti quello dell’Alta Velocità, gli Eurostar, gli Intercity e gli IntercityNotte compresi di cuccette e di vagoni letto.

In alternativa, se non abbiamo programmato nulla e partiamo all’ultimo momento, c’è l’opzione Andata e ritorno in giornata, che fissa il prezzo a 99 euro per la seconda classe e a 149 euro per la prima, a patto di acquistare il biglietto fino a 24 ore prima della partenza

Se invece pensiamo di viaggiare “molto” o di fare un viaggio con tutta la famiglia queste due offerte fanno al caso nostro: con Carnet 10 Viaggi possiamo ottenere un risparmio del 20% sulle prime e seconde classi dei Frecciarossa e Frecciargento, mentre con l’offera Familia, otteniamo uno sconto del 50% per i bambini fino a 12 anni e del 20% per il resto della famiglia. Il gruppo deve essere di almeno 3-5 persone, e deve comprendere almeno un bambino e un maggiorenne.

C’è poi l’offerta Mini, che può arrivare al 60% di sconto sul biglietto di un Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Eurostar e Intercity, promossa in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia (l’acquisto, con sconto, è possibile fino a due giorni prima della partenza) è una buona opportunità di risparmio, ma, come per le altre offerte, teniamo ben d’occhio il sito di Trenitalia, dove potremo vedere quali treni sono scontati e di quanto; alternativamente ci sono sempre le varie “carte fedeltà”, come la Carta Verde (che, previo costo base di 40 euro, consente un risparmio del 10% su ogni biglietto su tutte le linee nazionali) e la Carta Argento (per 30 euro consente uno sconto del 10% su vetture letto e cuccette e del 15% sui biglietti base; il costo della carta è gratuito per chi ha compiuto i 75 anni).

A parte le carte tutte le offerte sono ad esaurimento: c’è infatti un numero limite di posti che possono essere scontati, quindi prima eseguiamo la prenotazione, meglio è (e farlo dal sito di Trenitalia è molto comodo)!

Posted in Risparmio