Guadagnare Affittando una Stanza



23_COVER_672x351Una tendenza che si sta diffondendo sempre più per combattere la crisi è quella di guadagnare grazie alla propria casa. In che modo? Affittando una stanza. In tanti hanno capito che cedere una stanza del proprio appartamento ad altri, per periodi sia brevi che lunghi, può essere una buona occasione per guadagnare soldi extra. Con l’entrata in vigore dell’IMU poi, si sono convinti sempre più italiani a modificare le proprie abitudini e a rinunciare ad un po’ della propria riservatezza in cambio di un po’ di euro che aiutano a sbarcare il lunario.

Dunque si cede in locazione una o anche più camere inutilizzate della propria casa. Questa pratica trova diffusione soprattutto nelle grandi città e nelle città universitarie. Ed infatti sono soprattutto gli studenti a cercare una stanza da prendere in affitto. Mentre a fittarla sono le famiglie che magari si ritrovano con la camera vuota del figlio che vive altrove. Piuttosto che lasciarla in disuso e farla riempire di polvere, si pensa di trarne un vantaggio economico.

L’entità del vantaggio dipende soprattutto dal luogo in cui l’appartamento si trova. Considerate che in città come Roma una stanza viene affittata anche a 500 euro al mese. Se state pensando di aprire le porte di casa vostra a qualcuno dovete però sapere che dovete stipulare un contratto di locazione.

O meglio, il contratto di locazione non è necessario quando l’affitto della camera è relativo ad un periodo che non superi i 28 giorni. In tal caso sarà sufficiente una scrittura privata ed una ricevuta che dovrete rilasciare al vostro inquilino. Quando poi vi troverete alle prese con la dichiarazione dei redditi, dovrete ricordarvi di inserire l’importo ricevuto per usufruire della formula della cedolare secca con tassazione al 21%. Se invece il periodo di locazione è superiore ai 28 giorni, allora il contratto è d’obbligo. Ma è consigliabile stipulare un contratto a canone libero, usufruendo sempre della vantaggiosa formula della cedolare secca.

Fonte immagine: ilsole24ore.com

Posted in Investimenti