Mantenere la Propria classe di merito in caso di incidenti



I prezzi dell’RC Auto sono di anno in anno sempre più elevati, lo sanno bene gli automobilisti, costretti a pagare cifre notevoli. E quando malauguratamente avviene un incidente con la propria vettura, le cose si complicano. Tutti sappiamo quello che è previsto dal modello assicurativo italiano, che stabilisce che, in caso di sinistro, il guidatore responsabile debba essere automaticamente declassato di ben due classi di merito. E’ esattamente questa la formula con meccanismo bonus-malus, che aumenta il premio assicurativo del guidatore che ha causato il sinistro, obbligandolo in questo modo a pagare di più per i due anni successivi all’incidente. Ma a questa regola c’è qualche eccezione, che consente al guidatore di conservare la propria classe di merito.

Il modo più comunemente usato per poter conservare la propria classe di merito è quello di provvedere in prima persona al risarcimento del danno provocato, senza coinvolgere e richiedere l’intervento della propria compagnia assicurativa. Pagare in prima persona è da considerarsi la soluzione più conveniente in tutti quei casi in cui l’incidente causato non ha prodotto dei danni di grande entità. Per evitare qualche ulteriore problema, sarebbe comunque opportuno comunicare alla propria compagnia assicurativa sia il sinistro causato che la propria volontà di provvedere privatamente al risarcimento dei danni. Ma attenzione, perché non tutte le polizze auto rendono possibile ciò, quindi assicuratevi prima di avere questa opzione a vostra disposizione.

Per non riportare alcuna variazione nella classe di merito e risolvere la questione potete rivolgervi alla Consap, la Concessionaria di servizi assicurativi pubblici. Dopo aver saputo il valore del danno e quindi quanto è stata pagata la persona danneggiata dalla sua compagnia assicurativa, sarà necessario compilare un modulo, da inviare alla stessa Consap, in cui dovranno essere riportati tutti i dati necessari relativi all’incidente. Infine, la Consap vi informerà della cifra dell’importo da pagare per effettuare il risarcimento mantenendo la vostra classe di merito, e, una volta che il danno sarà stato risarcito, ne darà comunicazione alla vostra compagnia assicurativa.

Fonte immagine: assicurazionipreventivo.com

Posted in Assicurazioni Tagged with: , , ,