Risparmiare passando all’Energia Solare



Oggi un buon modo per risparmiare sulla bolletta del gas e dell’acqua e rispettare l’ambiente può essere quello di ricorrere alle energie alternative. Con la definizione di energie alternative si intendono tutte quelle forme di energia differenti da quelle tradizionali, come il gas, il carbone e il petrolio. Ma rimanendo nell’ambito domestico, la soluzione migliore da utilizzare è l’energia solare. Ma come si fa ad installare un impianto solare nella propria abitazione? Ecco tutto ciò che è necessario fare per procedere a questo importante cambiamento.

Innanzitutto, c’è da dire che passare ai pannelli solari è un modo vantaggioso per risparmiare, ma l’installazione è un’operazione non proprio economica. I costi naturalmente sono variabili, ma approssimativamente oscillano attorno ai 4mila euro. Questa considerevole spesa iniziale però può essere alleggerita usufruendo di alcuni incentivi e garantisce successivamente di salvaguardare le proprie tasche. Se ad esempio consideriamo una famiglia formata da 4 persone, si potrà calcolare che nel passaggio da un tradizionale impianto a gas a metano ad un impianto solare risparmierà ogni anno attorno ai 500 euro, una cifra che di questi tempi può incidere profondamente sul bilancio familiare.

Da un punto di vista pratico, per ottenere l’installazione di un impianto solare occorre far domanda agli specifici incaricati, che verranno a casa vostra per valutare alcuni aspetti essenziali di tipo tecnico (se il tetto è delle giuste dimensioni e non è ostacolato da altre strutture, il collegamento alla rete elettrica). Dopo aver esaminato alcuni aspetti prelimininari, occorrerà sbrigare alcune faccende burocratiche, come la stipula del nuovo contratto con un fornitore di energia diverso da quello precedente. A questo punto il risparmio sarà in relazione al tipo di pannelli installati (solare termico o fotovoltaico) e anche al tipo di contratto che avete stipulato. I vantaggi, come abbiamo detto, sono di tipo economico, permettendoci di risparmiare sul bisogno di acqua e riscaldamento domestico, ma anche di tipo ambientale. Insomma spendiamo e inquiniamo di meno.

Fonte immagine: eco-domus.it

Posted in Energia